Fotografo di matrimonio in Puglia sui social. Curiosità e funzionalità
Sito ufficiale e portfolio di nozze del fotografo di matrimonio a Lecce Daniele Panareo.
fotografo Lecce, fotografo matrimonio Lecce, foto matrimonio, matrimonio, fotografo, daniele panareo, matrimoni a lecce, foto di nozze, fotgrafo cerimonia, eventi a lecce, fotografie di nozze, wedding photographer, nozze in Salento, video di matrimonio Lecce, nozze, immagini matrimonio, sposarsi a Lecce, sposarsi nel salento, matrimonio in Puglia, fotografo Puglia, sposarsi in Italia
23033
post-template-default,single,single-post,postid-23033,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vss_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.1

Fotografo di matrimonio in Puglia sui social

Fotografo matrimonialista pugliese sui social media

L’articolo nasce in primo luogo dalla necessità di analizzare la presenza del fotografo di matrimonio in Puglia sui vari social media. Oltre questo, vorrei fare conoscere alcune dinamiche e situazioni da cui prendere spunto nell’organizzazione del matrimonio in Puglia.

Al giorno d’oggi i social media hanno acquistato certamente un’importanza notevole nella scelta dei fornitori del settore matrimoni da parte degli sposi. Nello specifico mi concentrerò sulla mia categoria, ossia il fotografo di matrimonio in Puglia sui social.

Nel mio mestiere di fotografo per matrimoni in Puglia è importante la risonanza che il web offre in termini di visibilità. Senza dubbio internet, e i social media nello specifico, danno spunti di crescita e generano conoscenza dell’ambiente del wedding.

Il passaparola rimane ancora uno dei mezzi più potenti ed efficaci per scegliere il fotografo. Anche la presenza sui social e sui portali di settore acquisiscono importanza. Possiamo allora affermare che vari fattori concorrono, in primis il gusto personale, alla scelta del fotografo che documenterà le nozze della coppia.

Non voglio entrare nel merito di marketing o social media marketing ma mi concentrerò sui vari aspetti che caratterizzano la presenza di un fotografo di matrimonio in Puglia sui social.

Il mestiere del Fotografo di matrimonio in Puglia sui social

Da quando è stata inventata la macchina fotografica sono cambiate tante cose ma alcune sono rimaste immutate. Primo tra tutti il concetto di documento, racconto fotografico. La fotografia rimana un potentissimo mezzo per documentare quello che accade nel mondo. Essa infatti è così diretta e chiara che spesso non ha bisogno di spiegazioni o di note esplicative. Se fatta bene, arriva perfettamente a chi la guarda e soprattutto arriva subito. Ovviamente succede che foto più profonde e concettuali rimangano impresse nella mente dell’osservatore. Anche i significati possono richiedere più tempo e sforzo per essere elaborati. Questo avviene soprattutto per foto scattate da fotografi “padroni della materia”, i così detti “maestri” della fotografia.

Oggigiorno il basso costo delle tecnologie fotografiche, la mercificazione dell’immagine e l’allargamento del bacino di utenza (i fruitori dell’immagine creata) hanno generato un enorme numero di fotografi. Un tempo il mestiere di fotografo di matrimoni era sporadico, come potrebbe oggi essere quello di altri artigiani, tipo quello del calzolaio o del sarto specializzato.

Cosa dire sui fotografi di matrimonio a Lecce?

Se prendiamo in considerazione la città in cui vivo e ho lo studio fotografico, Lecce, non è difficile accorgersi dell’altissimo numero di fotografi presenti sul territorio comunale. Basta digitare su Google “Fotografo matrimonio Lecce” o semplicemente “fotografo Lecce”, perchè compaia una lista di decine di studi fotografici in città.

Come accennavo nel paragrafo precedente, molti sposi scelgono il fotografo basandosi sul passaparola. Amici e parenti consigliano un fotografo professionista con cui hanno già avuto rapporti. Per le altre che non conoscono nessun fotografo matrimonialista cosa succede? Gli sposi che vivono fuori città o all’estero come fanno a trovare un fotografo in Puglia?

feed instagram fotografo matrimonio in Puglia sui social
Feed Instagram del fotografo matrimonialista pugliese Daniele Panareo

Il web come fonte di ispirazione e ricerca

Le future coppie di sposi sono ben consapevoli della potenza del web.

Il mezzo con cui cercano il fotografo per il loro matrimonio in Puglia è allora internet. Questo comportamento degli sposi fa sì che nell’era digitale prenda piede anche chi è più bravo a pubblicizzarsi su internet. Ovviamente il concetto si può allargare a qualsiasi altro campo commerciale e professionale.

Ci sono i portali di settore, quelli cioè dedicati al matrimonio. Qui i fotografi hanno una vetrina personalizzata in cui mostrano il loro portfolio e le informazioni riguardanti la loro attività professionale. Personalmente sono presente come fotografo professionista di matrimoni in Puglia su quelli più esclusivi e apprezzati al mondo.

Ne elenco solo alcuni rimandando il lettore ad un’altro articolo sui portali specifici di matrimonio.

Sono presente su Fearlessphotographers, MyWed, Matrimonio.com, ANFM.

C’è dell’altro però.

I social media restituiscono numeri di utenti da capogiro. Centinaia di milioni di prone ogni giorno bazzicano su Facebook, Instagram, Youtube, Pinterest e altri social.

Vediamo allora come queste piattaforme diventano fondamentali per documentarsi sui vari professionisti wedding. In particolare gli sposi guardano le foto dei fotografi che si avvicinano meglio ai loro gusti. Si fanno anche un’idea di quello che il settore della fotografia di matrimonio offre. Soprattutto se abitano fuori dalla provincia di residenza e spesso fuori dall’Italia.

I social come vetrina sul mondo della wedding photography

Ribadiamo come per un fotografo di matrimonio in Puglia rimanga fondamentale la presenza sul web. Inoltre la stessa sui social è importante.

I social media offrono, chi più chi meno e in maniera differente, la possibilità di creare una vetrina per la propria attività. Ci sono diversi modi, dalla pagina Facebook, al profilo professionale su Instagram alla vetrina su Pinterest.

Tutti hanno in comune la possibilità di creare flusso di informazioni fruibili da chiunque le desideri cercare. Ne consegue che gli sposi possono osservare i lavori anche dalle pagine social dei fotografi.

Non solo! Sui social, in teoria, i contenuti caricati dai professionisti della fotografia di matrimonio sono infiniti.

Il sito web personale deve rispondere a ben chiare regole di impaginazione, contenuti, dimensioni dei file per assicurare velocità e indicizzazione sui motori di ricerca. Al contrario, il social esige contenuti di qualità in larga misura. In maniera regolare il “follower” si aspetta di ricevere una notifica dal fotografo matrimonialista che segue.

Diventa allora un appuntamento, un modo per rimanere in contatto virtuale. Possono così osservare l’evoluzione del lavoro del fotografo preferito.

Fotografo di matrimonio in Puglia sui social: Instagram

Ovviamente partiamo dal re dei social di immagini.

Negli ultimi tempi Instagram ha superato addirittura Facebook per numero di utenti, interazioni, upload e visualizzazioni. In effetti IG è un social a grande diffusione che premia le immagini e i contenuti di qualità.

I fotografi possono creare un profilo professionale e utilizzarlo per pubblicare foto e informazioni riguardo il loro lavoro. Fondamentale mantenere uno standard qualitativo alto.

Non credo che bisogna concentrarsi troppo sulla risonanza mediatica che offre IG. Piuttosto ritengo che il fotografo debba concentrarsi sulla qualità dei lavori pubblicati. In questo modo attirerebbe l’attenzione della nicchia cui è interessato.

Gli sposi di oggi infatti cercano ben determinate doti nel fotografo del loro matrimonio. Prime fra tutte la professionalità e la coerenza.

Le storie Instagram sono l’ideale per offrire informazioni e contenuti differenti. Gli sposi apprezzano l’originalità delle storie dei fotografi di nozze pugliesi.

Le storie sono un mezzo nuovo e potentissimo per mostrare il propri lavori. Offrono la possibilità di creare contenuti alternativi. Infatti nelle storie non è richiesta la maestria tecnica, piuttosto si preferisce l’immediatezza.

Il fotografo matrimonialista pugliese può allora concentrare l’attenzione sui post per mettere in mostra le foto e i reportage di matrimonio migliori. Le storie verranno usate per comunicazioni imminenti o per gestire il flusso di informazioni necessarie alla coppia.

In ogni modo Instagram offre un panorama sconfinato sulle possibilità di crescita personale di ciascun fotografo professionista. Guardando infatti i lavori degli altri fotografi si può crescere e confrontarsi.

Facebook e il settore della wedding photograophy in Puglia

Personalmente non amo molto Faceboo, preferisco Instagram. Purtroppo devo ammettere che le potenzialità di questo social sono enormi. Soprattutto per il bacino d’utenza che genera.

FB da la possibilità di creare pagine personalizzate per l’attività che si vuole mettere in risalto.

Qui poi abbiamo informazioni, comunicazione e recapiti che le coppie di sposi possono reperire facilmente.

Inoltre Facebook offre anche servizi accessori e pulsanti di “chiamata all’azione” molto interessanti. Ad esempio puoi inserire nella pagina il tasto richiedi informazioni o chiama subito. Puoi aggiornare una mappa con l’attività e scrivere recensioni di prodotti

Insomma anche qui abbiamo un campo enorme in cui postare lavori e informazioni necessarie alle future coppie che si sposeranno in Puglia.

Pinterest, YouTube, Linkedin e altri

Senza dubbio esistono decine di social media in grado di offrire esperienze agli utenti.

Risulta importante per un fotografo di matrimoni stare sui social ma non essenziale. Gli altri social generano meno traffico ma alcune nicchie ne godono. Per esempio un fotografo che esegue anche film di matrimonio in Puglia dovrebbe avere un canale YouTube per fare vedere i propri wedding movie.

Qui un esempio con un video di matrimonio caricato su Youtube:

Il canale YouTube del fotografo matrimonialista è utile per mostrare i lavori e i video di matrimonio in Puglia. Qui un video realizzato da me che racconta il matrimonio di Anna e Antonio a Galatina, in provincia di Lecce.

Linkedin è il social del lavoro e dei professionisti. Una bella scheda potrebbe consentire agli ssposi di vedere la struttura della propria attività e offrire servizi quali preventivi, recapiti di contatto e indirizzi.

Pinterest è un po’ più commerciale e “amatoriale” ma va bene per creare contenuti meno istituzionali. Un esempio potrebbe essere il dietro le quinte sei servizi fotografici di nozze o “come si fa una foto”.

Conclusioni su Fotografo di matrimonio in Puglia sui social

Lontano dal voler scrivere un trattato di social media marketing, ho preso spunto dalla mia esperienza personale come fotografo di matrimonio in Puglia sui social. Da qui ho descritto gli aspetti generali dell’argomento e sono arrivato a parlare dei social maggiori. Tra tutti Instagram e Facebook.

Rimane fondamentale offrire un’esperienza piacevole e originale. Gli sposi che cercheranno i fotografi sui social si aspettano tanto, sono estremamente esigenti.

Quindi un buon lavoro editoriale, di copywriteing e di selezione dei lavori fotografici garantirà un livello qualitativo alto.

Mi occupo di fotografia per matrimoni in Puglia da anni. Sono pertanto contento di accompagnare le future coppie di sposi attraverso l’organizzazione del loro matrimonio in Puglia.

Per informazioni sui servizi matrimoniali in Puglia e nel Sud Italia potete contattarmi in privato.



Translate »